Lombardia in festa

Sagre, Fiere, Feste ed Eventi della regione Lombardia


| Altri
  

Eliminare i programmi da windows, ecco quattro soluzioni utili

Prestazioni lente del pc? servono ordine e pulizia



Pubblicato il 17/11/2020
Letture: 63
- Commenti: 0

Il computer rappresenta, al giorno d’oggi, uno strumento fondamentale per ognuno di noi. Gran parte delle attività che prima si potevano portare a termine solo fisicamente, ora sono state messe a disposizione anche online.

Eliminare i programmi da Windows, ecco quattro soluzioni utili

Qualche volta, però, capita che tutti questi contenuti non siano fruibili per colpa di un’eccessiva lentezza del proprio computer. Un problema che diventa ancora più urgente risolvere nel caso in cui siate tra quegli utenti che amano giocare online e passare ore e ore davanti allo schermo del pc per tale scopo. Sul web, negli ultimi anni, si sono diffuse sempre più piattaforme di gambling che permettono di puntare in modo estremamente semplice e rapido, eppure con un pc lento diventa molto più difficile che l’esperienza di gioco sia soddisfacente. Certo, d’altro canto è bene guardare anche ad altri aspetti nel momento in cui si comincia a giocare online, come ad esempio la sicurezza che viene garantita dal portale in questione. Per questo motivo, prima di scegliere la piattaforma, è bene dare un’occhiata su casinoonlineaams.com, dove vengono confrontati solo i migliori casinò online legali italiani.

Prestazioni lente del pc? Servono ordine e pulizia
In ogni caso, per evitare che le prestazioni del proprio computer siano diventate così basse da non consentire più un’esperienza d’uso sufficiente, è fondamentale che lo stesso macchinario venga conservato sempre ispirandosi ai criteri di pulizia e di ordine. Nella maggior parte dei casi, i rallentamenti occorsi derivano dal fatto che c’è un numero eccessivo di programmi presente all’interno del pc.

Proviamo a capire, quindi, come portare un po’ di ordine e di pulizia in più all’interno del proprio computer e rimuovere tutti quei programmi che sono stati installati, ma che non vengono più usati da tempo. Bisogna mettere in evidenza come non ci sia un solo sistema per rimuovere un programma piuttosto che un’applicazione dal proprio pc, ma ci sono diverse vie da sfruttare.

Eliminare le applicazioni preinstallate
Una delle principali caratteristiche dei sistemi operativi Windows è senz’altro quella di mettere a disposizione varie applicazioni di default. È chiaro che non tutte, probabilmente, potranno essere utili all’utente e, di conseguenza, ce ne sono alcune che possono essere rimosse senza troppe preoccupazioni.

Si tratta di app e programmi che, in fin dei conti, vanno proprio a occupare memoria senza alcuna utilità. Come fare per disattivarle? È semplice, visto che è sufficiente recarsi sul Windows PowerSheel, digitando “ppxPackage*ilnomedelprogrammadarimuovere* | Remove-AppxPackage, chiaramente inserendo il nome corretto dell’app che si ha intenzione di rimuovere. Non volete sfruttare i comandi manuali? Si può comunque usare un tool, da scaricare gratuitamente, denominato 10appsManager, consente non solo di rimuovere le app di default che non servono presenti all’interno del sistema operativo, ma anche di tenere sotto controllo i download che avvengono dal Windows Store.

La modalità provvisoria
Nel caso in cui le problematiche con certi programmi non fanno altro che rallentare il pc, allora si potrà accedere al macchinario tramite la modalità provvisoria, in modo tale da rimuovere tutte quelle app che risultano essere dannose per la stabilità e la velocità del computer.
Ci sono due sistemi per poter accedere alla modalità provvisoria. Il primo è quello di schiacciare il tasto Windows più I. Poi, bisogna scegliere la voce” Aggiornamentoe Sicurezza” e, infine, “Ripristino”. Successivamente, si dovrà scegliere il riavvio istantaneo dal menu che compare. In seguito al riavvio, ecco che si dovrà scegliere la voce “Risoluzione dei problemi”, poi “Opzioni avanzate”, “Impostazioni di avvio” e, infine, “Riavvia”.

A questo punto, dopo aver riavviato il computer, ci saranno diverse opzioni tra cui scegliere. Si può selezionare F4 o 4 per avviare il computer con la modalità provvisoria oppure, se aveste necessità di mantenere comunque attiva la connessione a internet, allora basta selezionare 5 oppure F5 per avviare la modalità di provvisoria, ma con la rete attiva.

di Luca Redazione

I commenti dei lettori




Ultimi eventi inseriti
Approfondimenti
Eliminare i programmi da Windows, ecco...
Prestazioni lente del pc? Servono ordine e pulizia
Il computer rappresenta, al giorno d'oggi, uno strumento fondamentale per ognuno di noi. Gran parte...
PC da remoto, ecco come risolvere ogni...
Come sfruttare assistenza da remoto su Windows 10 e...
Quante volte il vostro pc vi ha lasciato in panne? Magari nei momenti proprio meno propizi e adatti...


 
Ultimi Redazionali
Eventi e serate nel tempo libero: i...
La Lombardia si è aggiudicata la Medaglia d’oro nella...
Famosa per rappresentare in Italia il mercato internazionale e la dinamicità dei tempi moderni, la...
Come vivere piu a lungo e sentirsi...
Nutrirsi secondo il libro del Premio Nobel Linus Pauling
Come nutrirsi e stare in forma richiede una buona qualita e quantita d'informazione, ed oltre ad...
Il meteo oggi in Lombardia
Meteo Lombardia