Lombardia in festa

Sagre, Fiere, Feste ed Eventi della regione Lombardia


| Altri
  

Dettagli evento:

mar 10 2018
mar 21 2018

Metamorphosis

mostra personale dell'artista Natascia Baron

Letture: 1492 - Mostre a Cormano - MI



ATTENZIONE: Questo evento si è svolto nel PASSATO!!
Sai se verrà riproposto? SEGNALACELO tu stesso!

Approfondimenti: INSERISCI un approfondimento
dove: centro culturale artistico Click Art
via Dall'Occo 1
data: da sabato 10 marzo 2018, alle 17:30
a mercoledì 21 marzo 2018, alle 00:00
intrattenimenti:
info sul luogo:

Qui trovi maggiori informazioni su questo evento
Organizzazione: centro culturale artistico Click Art
Referente: Luigi Profeta
E-mail: Contatta il referente
Telefono: 3400630560
Metamorphosis
Descrizione evento:  Sabato 10 marzo 2018, alle ore 17,30, si inaugura la mostra personale di Natascia Baron, presso la galleria Click Art sita  a Cormano (MI) in via Dall’Occo 1 . Natascia Baron, già vincitrice della 2° edizione del concorso “Colore e Materia”, esporrà oltre 20 opere inedite. La suggestiva narrazione figurativa dell’artista Natascia Baron richiede una visione contemplativa che sappia interpretare il suo messaggio visivo nella meditazione dell’esistenza celebrata nella magnificenza di volti e figure femminili da ammirare nella loro classica ed enigmatica bellezza. Infatti, la sua radice umorale è legata alla realtà delle cose, mettendo in evidenza negli intensi ritratti di donna la sua splendida pittura pervasa da un’intensa carica emozionale nell’unità tonale, in cui le fluide pennellate inseguono forme dalla classica e lirica bellezza nella morbidezza dei toni e nei raffinati contrasti cromatici, che determinano un senso di fascino nell’incanto delle immagini. Le basi tecnico-espressive delle sue opere d’arte manifestano una pittura legata all’arte espressionista nel simbolismo del colore che percorre un’ambientazione astratta, mediante “l’action painting”, svelando improvvisazioni psichiche, mentre l’azione gestuale coincide con la nuova creatività, tra i virtuosismi cromatici nelle pregiate sintesi di valori espressivi, che progrediscono verso una raffigurazione onirica, stravolgendo la connotazione percettiva del reale nella poetica dell’immaginario. Così, si susseguono personaggi della memoria e volti enigmatici che mostrano un misterioso fascino, provocando turbamento e stupore come se gli sguardi svelassero la sensazione di un arcano da scoprire. Ecco perché, l’autentica arte pittorica di Natascia Baron nella sua dimensione simbolico-espressionista rivela complesse implicazioni psicologiche e sentimentali, che rispecchiano la volontà di smascherare le convenzionalità dell’odierna società, contemplando quel mondo ignoto ed invisibile dell’universo donna tra gli echi interiori. L’esecuzione dei visi è sempre accurata in un realismo che diviene quasi fotografico del volto, assumendo però significati simbolici, mentre si inseguono forme immaginarie nel ricordo che affiora, tra le visioni pervase da una bianca luce verso una dimensione fantastica, ma direi spirituale. Si tratta, quindi, di un’abile tecnica-espressiva nella coniugazione, tra reale e l’astrazione del reale, tra tradizione ed avanguardia, dove le armoniose figure primeggiano nell’alchimia coloristica e nella vitalità dei toni brillanti, svelando l’eterna idea di bellezza e la imponderabilità di uno sguardo come riflesso speculare dell’anima. Ecco che allora, il gioco chiaroscurale emerge in uno spazio immaginario astratto che diviene logos ideale di emozioni nell’abbandono al sogno ed all’inconscio nell’apparizione di quadri della memoria, in una costruzione e decostruzione delle immagini che approdano ad una ambientazione surreale.  In tal modo, si rivela una indiscussa autorità nel campo ritrattistico che nella continuità storica, evidenzia un’arte che appartiene all’odierna cultura avveniristica orientata sempre verso nuove ed originali forme espressive. Gli sguardi enigmatici e le armoniose figure, quindi, si rivolgono direttamente allo spettatore, provocando un senso di sgomento tra atmosfere quasi irreali, in cui la narrazione figurativa assume un significato simbolico che s’inoltra nella dimensione esistenziale dell’autrice, tra sogno e realtà in una espressione di memoria e di intelletto. Sta qui il pregio di Natascia Baron: l’incontro tra il mondo visibile ed evocativo, determina immagini che si stemperano in tracce del vissuto, mentre il pathos fluisce nel cromatismo e nell’intensa emozionalità del colore, aprendo, così, una nuova via alla fantasia creativa per un’inedita idea d’arte.
 
Carla d’Aquino Mineo
Nei pressi di questo evento puoi:
Mangiare Bere Dormire Divertirti Rilassarti Informarti Altro

Commenta e condividi attraverso Facebook!


Ultimi eventi inseriti


 
Ultimi Redazionali
Eventi e serate nel tempo libero: i...
La Lombardia si è aggiudicata la Medaglia d’oro nella...
Famosa per rappresentare in Italia il mercato internazionale e la dinamicità dei tempi moderni, la...
Come vivere piu a lungo e sentirsi...
Nutrirsi secondo il libro del Premio Nobel Linus Pauling
Come nutrirsi e stare in forma richiede una buona qualita e quantita d'informazione, ed oltre ad...
Il meteo oggi in Lombardia
Meteo Lombardia