Lombardia in festa

Sagre, Fiere, Feste ed Eventi della regione Lombardia


| Altri
  

Dettagli evento:

set 17 2021
ott 01 2021

La sorpresa della luce

Esposizione personale di Kim Dupond Holdt.

Letture: 2331 - Mostre a Milano - MI


Approfondimenti: INSERISCI un approfondimento
dove: Palazzo Castiglioni
Corso Venezia 47
data: da venerdì 17 settembre 2021, alle 08:30
a venerdì 1 ottobre 2021, alle 18:00
intrattenimenti:
info sul luogo:
Organizzazione: MADE4ART
Referente: Vittorio Schieroni, Elena Amodeo
E-mail: Contatta il referente
Telefono:
La sorpresa della luce
Descrizione evento:   a cura di Roberto Mutti  Palazzo Castiglioni, Corso Venezia 47, Milano  17 settembre - 1 ottobre 2021    In occasione di Photofestival 2021, Milano accoglierà un’importante personale dell’artista danese Kim Dupond Holdt (Vojens, 1966) a cura di Roberto Mutti, realizzata con la collaborazione di Vittorio Schieroni ed Elena Amodeo di MADE4ART. A ospitare l’esposizione sarà Palazzo Castiglioni, pregevole edificio liberty sede di Confcommercio Unione Milano, cuore di questa storica manifestazione dedicata alla fotografia ormai giunta alla sua sedicesima edizione.    In mostra una selezione di opere appartenenti alla recente produzione fotografica di Kim Dupond Holdt, dove dettagli di architetture e oggetti di design, il gioco dei tessuti, distorsioni attraverso superfici specchianti comunicano all’osservatore aspetti inediti della realtà, nella quale elementi naturali e creati dall’uomo si fondono armonicamente. A caratterizzare gli scatti dell’artista danese sono una spiccata tendenza all’astrazione, colori accesi e coinvolgenti, una luce capace di stupire e scolpire, lavori frequentemente presentati come dittici in un dialogo di richiami e contrasti.    Come sostiene il Curatore Roberto Mutti nel testo che accompagna la mostra: «La fotografia è, come dice il suo stesso nome, creata dalla luce ma per indirizzare quest’ultima nella giusta direzione occorre che qualcuno la sappia dominare con sapienza per finalizzarla a un progetto preciso. Kim Dupond Holdt con questo nuovo lavoro riesce nel suo intento: chi osserva le sue opere non è spinto a chiedersi come abbia fatto l’autore a raggiungere questi esiti caratterizzati da un geometrismo astratto partendo dai luoghi ripresi né a interrogarsi su quali siano, ma si lascia sorprendere dalla magnificenza delle forme ritrovando così la meraviglia che la vera fotografia sa da sempre suscitare».    La sorpresa della luce sarà aperta al pubblico dal 17 settembre al 1 ottobre 2021, dal lunedì al venerdì dalle ore 08.30 alle 18; l’esposizione sarà visitabile in anteprima a partire dal 15 settembre in occasione della conferenza stampa di presentazione di Photofestival.    Kim Dupond Holdt. La sorpresa della luce  a cura di Roberto Mutti  17 settembre - 1 ottobre 2021  dal lunedì al venerdì ore 08.30 - 18  Palazzo Castiglioni  Corso Venezia 47, Milano  M1 Palestro  +39.02.77501    Communication by:  MADE4ART  Comunicazione e servizi per l’arte e la cultura  www.made4art.it, press@made4art.it
Nei pressi di questo evento puoi:
Mangiare Bere Dormire Divertirti Rilassarti Informarti Altro

Commenta e condividi attraverso Facebook!




Ultimi eventi inseriti
Approfondimenti
Eliminare i programmi da Windows, ecco...
Prestazioni lente del pc? Servono ordine e pulizia
Il computer rappresenta, al giorno d'oggi, uno strumento fondamentale per ognuno di noi. Gran parte...
PC da remoto, ecco come risolvere ogni...
Come sfruttare assistenza da remoto su Windows 10 e...
Quante volte il vostro pc vi ha lasciato in panne? Magari nei momenti proprio meno propizi e adatti...


 
Ultimi Redazionali
Eventi e serate nel tempo libero: i...
La Lombardia si è aggiudicata la Medaglia d’oro nella...
Famosa per rappresentare in Italia il mercato internazionale e la dinamicità dei tempi moderni, la...
Come vivere piu a lungo e sentirsi...
Nutrirsi secondo il libro del Premio Nobel Linus Pauling
Come nutrirsi e stare in forma richiede una buona qualita e quantita d'informazione, ed oltre ad...
Il meteo oggi in Lombardia
Meteo Lombardia